Prato

La trasemina del prato

CC_V40B_enPer la trasemina del prato è necessario arieggiare a mano con il rastrello a denti dritti oppure usando l’arieggiatore. L’arieggiatura permette l’eliminizione del feltro del prato e del muschio e contemporaneamente la sarchiatura ossia quel taglio nel terreno necessario per la trasemina. Il seme entra nel solco e successivamente con l’apporto di Terrabrill tappeti erbosi si copre il seme e il solco. Infine si concima con Zeotech P che favosice lo sviluppo e la geminazione del seme. Ricordatevi di aggiundere anche il Dermazoto alla dose di 100 gr/mq. La semente per la trasemina la trovi a questo link.   Il periodo migliore per queste operazioni è all’inizio della primavera marzo – aprile e a settembre – ottobre.

Il nostro sito web utilizza i cookie per migliorare i servizi e le esperienze offerte ai visitatori. La prosecuzione della navigazione ne comporta l’accettazione Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi