Prato

Il prato

1973447_10151935791086786_38865090_oLe regole sono tre:

TAGLIARE – CONCIMARE – INNAFFIARE.

Tagliare: ogni 7-15 giorni massimo. Il taglio irrobustisce l’erba ed evita che, se eccessivamente lunga, vada ad appoggiarsi sul terreno determinando marciumi.

Concimare: usando il concime Zeotech N  (35-40 gr/mq) ogni due mesi, oppure con Zeotech Sport Plus (30-40 gr/mq) ogni 3 mesi. Il concime migliora il colore del prato e quindi la sua salute. Quando il prato evidenzia degli degli sbalzi di colore, è il segnale che ha bisogno di concime.

I concimi chimici sono di rapida assimilazione, ma anche gli organici a lenta cessione possono portare innumerevoli benefici alla qualità del prato, come il Dermazoto: febbraio – marzo gr.150 mq. Maggio gr. 100 mq. Settembre – ottobre gr.150 mq.

Comunque si consiglia di usare almeno una volta all’anno il Dermazoto (Compra qui), alla dose di 100 gr/mq, come ottimo concime organico di fondo per non impoverire il terreno.

Innaffiare: l’acqua è un bene assoluto, e va usata con criterio. Innaffia sempre alla mattina presto. Spegni l’impianto automatico quando piove. Evita gli eccessi di acqua nelle zone d’ombra. Innaffiare alla sera è pericoloso poiché aiuta la formazione di funghi.

In estate e in inverno lascia il taglio un po’ più alto così da proteggere meglio le radici.

Prima di realizzare un prato bisogna scegliere il tipo di erba.

I tipi d’essenze che consiglio sono:

· Ideale, Zorro Sod e Roma a base di Festuca arundinacea per le zone più complicate. È un tipo d’erba molto resistente e resiste all’ombreggiamento.

Dose 40-50 gr/mq

Altezza di taglio sui 5-7 cm. non tagliare sotto i 3,5 cm.

· Classik dark miscuglio per tappeti erbosi ornamentali in area di pregio coperte dall’impianto irriguo.

Dose 40-50 gr/mq

Altezza di taglio sui 2-5 cm.

· Balck sun, Ombra  per zone all’ombra. Si ricorda che le zone all’ombra bisogna riseminarle almeno ogni anno.

Dose 30-40 gr/mq

Altezza di taglio sui 5 cm.

Diserba correttamente la zona interessata con il Glifosate, fresa, concima con Stalfert e Dermazoto, fresa, livella, semina alla dose di 50 gr/mq, copri con Terrabrill tappeti erbosi, rulla e tiene sempre umido il terreno finché l’erba non è cresciuta.

Per il muschio spargere, con spandiconcime Earthway , Herbafer G alla dose di 50 gr/mq, aspettare una settimana poi arieggiare incrociando e smaltire la risulta. Per migliorare i terreni dove compare il muschio oltre ad eseguire il procedimento appena illustrato, consigliamo di apportare sabbia del Po lavata di granulometria 0,20 e dopo averla stesa di bucare il terreno. Si evita così che l’acqua si fermi in superficie, favorendo il muschio.

Per eliminare la foglia larga usare Compo floraind con diserbante: spargere con spandiconcime rotativi Earthway alla dose di 30 gr/mq. Aspettare 3 – 4 giorni successivi al trattamento prima di innaffiare. Già dal 3° taglio si inizia a vedere che la foglia larga è morta.

Tra-semina: arieggiare, spargere la semente 30 gr/mq, coprire il seme con Terrabrill tappeti erbosi, rullare ed innaffiare.

Prato a rotoli: fresare, livellare, posare 3-5 mm di sabbia del Po 0,20 lavata, livellare, rullare bene, posare il prato a rotoli e innaffiare abbondantemente fino ad affogare il prato.

Lo spadi-concime che noi consigliamo sono i rotativi Earthway di cui abbiamo un ottimo assortimento.

Per quanto concerne i tosaerba ricordati di controllare che la lama sia sempre affilata. Se così non fosse vedrai la punta gialla dell’erba poiché viene strappata. Se tagli spesso, almeno una volta la settimana, non importa raccogliere infatti il mulching aiuta il prato a stare meglio.

Il nostro sito web utilizza i cookie per migliorare i servizi e le esperienze offerte ai visitatori. La prosecuzione della navigazione ne comporta l’accettazione Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi